Come la gestione dei contatti aiuta la collaborazione

Esistono diverse scale di collaborazione tra team. Si va dalla comunicazione con il team alla gestione dei progetti, fino alla creazione comune. Ora che siamo nell’era digitale, è disponibile un’ampia gamma di strumenti che facilitano qualsiasi lavoro, compresa la collaborazione.

La gestione dei contatti è uno di questi strumenti. La gestione dei contatti consolida i dati relativi a una persona. Questi dati possono essere semplici come i dati di contatto, come il numero di telefono e l’indirizzo e-mail, o complicati come le loro preferenze personali, che possono essere utilizzate in modo significativo nelle campagne di marketing.

L’implementazione di un sistema di gestione dei contatti nella vostra organizzazione migliora il lavoro di squadra. Questo si traduce in produttività e ancora di più.

La sincronizzazione dei contatti fa risparmiare tempo

Si dice che la maggior parte del tempo viene sprecata, non in ore ma in minuti. Guardate questo scenario: John lavora sul campo per trovare potenziali clienti per la vostra palestra appena aperta. Raccoglie le informazioni di contatto e le salva su un foglio di calcolo sul suo tablet. Alla fine della giornata, lo inoltra ad Hannah. Poi invia le e-mail di marketing o gli SMS il giorno successivo.

Copiare gli indirizzi e-mail dal database al campo del destinatario dell’e-mail può richiedere solo 15 secondi per ogni inserimento. Purtroppo, questo si traduce in centinaia di ore in un anno. Avrebbe potuto usare quel tempo per trovare altri clienti.

Con un’app di gestione dei contatti, John può semplicemente inserire i dati come contatti sul suo tablet. Poiché i contatti sono sincronizzati, Hannah può accedervi immediatamente dalla sua postazione di lavoro. Ora deve solo digitare una o due lettere nel campo del destinatario e il riempimento automatico si occupa del resto.

Aiuta a eliminare le attività ripetitive

Un elenco aziendale centralizzato consente di eliminare i contatti duplicati. In questo modo si risparmia spazio di archiviazione. Si risparmia anche il tempo di inserire nuovamente la stessa voce. Inoltre, impedisce di inviare due volte lo stesso materiale di marketing a un contatto.

Continuiamo con l’esempio precedente di una palestra appena aperta. L’elenco che John ha creato raccogliendo le iscrizioni è stato poi utilizzato da Hannah per inviare ulteriore materiale promozionale. In questo modo, un altro membro del team, Lucas, che si occupa dell’iscrizione, non ha più bisogno di riscrivere i dettagli del contatto nel suo elenco di contatti. Può semplicemente cambiare l’etichetta di un determinato cliente da “email promozionali di follow-up” a “newsletter per i membri”.

Invece di dedicare tempo all’inserimento dei dati, Hannah e Lucas possono concentrarsi completamente sull’invio delle e-mail giuste.

Collaborazione economica ed efficiente

Le applicazioni stand-alone per la gestione dei contatti costano il 10% del CRM. In effetti, il CRM offre più funzioni come analisi, previsioni e persino flussi di lavoro automatizzati. Tuttavia, è innegabile che la caratteristica principale sia la gestione dei contatti.

Per le aziende di piccole dimensioni e in fase di avviamento, investire immediatamente in un CRM potrebbe non essere la soluzione migliore per il budget. Oltre a circa 10 dollari per posto a sedere in una piccola azienda, è necessario pagare anche la formazione degli utenti e il costo di avviamento del software.

La possibilità di aggiungere note, campi personalizzati e persino di taggare il collega per un mini scambio di chat sul contatto è utile per consolidare i dati relativi al potenziale cliente o al cliente esistente. A sua volta, si ha una buona visione della persona. In questo modo, la collaborazione del vostro team si adatta alle esigenze del cliente. Questo può tradursi in fedeltà dei clienti e in buoni affari.

Per sperimentare questi vantaggi, iniziate oggi stesso l’abbonamento a Shared Contacts for Gmail©!

Provalo ora
Ottenete ora la vostra prova gratuita di 15 giorni!

Related Posts

Contatti condivisi BetterCloud: Continuare a gestire i contatti senza problemi dopo la deprecazione

Se non lo sapevate ancora, la piattaforma di gestione SaaS BetterCloud ha annunciato l’interruzione delle funzioni di condivisione dei contatti. Il motivo è che dal 1° gennaio 2022 Google interromperà il supporto per la vecchia API di condivisione dei contatti e BetterCloud non si aggiornerà alla nuova API. Sono cose che succedono, ma significa che […]

Read more

Suggerimenti per mantenere aggiornato l’elenco dei contatti aziendali

Nel mondo degli affari, frenetico e competitivo, costruire e mantenere una solida rete di contatti è essenziale per il successo. Che si tratti di fornitori, partner o, soprattutto, clienti, le relazioni instaurate con questi stakeholder possono essere proporzionali alla crescita e alla prosperità di un’azienda. Le aziende impiegano numerosi metodi per ampliare la propria base […]

Read more

5 passi per migliorare la contabilità aziendale

In qualità di proprietari e manager di un’azienda, mantenere un buon sistema per la contabilità comporta una maggiore sicurezza. In altre parole, sapere come stanno andando i profitti, quali sono le spese più essenziali, cosa deve essere pagato e quando è una parte fondamentale della gestione. In questo modo, avrete una migliore idea della vostra […]

Read more

Introduzione della sincronizzazione istantanea per i contatti condivisi di Gmail

Nell’era dell’informazione, quasi tutto va a ritmo serrato. La tecnologia ha svolto un ruolo importante in questo ambiente. Lo scambio di dati è al primo posto nell’area in cui la velocità è il gioco. Per tenere il passo, Shared Contacts for Gmail® ha aggiornato l’app per avere una sincronizzazione istantanea dei contatti condivisi. Altre app […]

Read more